Sei in: Home Ricarica > Marchi e Cataloghi > Marchi > HORNADY

Marchi

HORNADY

"Dieci proiettili attraverso un foro" era la filosofia di Joyce Hornady, fondatore dell'azienda. Questa grande idea di precisione e perfezione che aveva nel creare i proiettili, persiste oggi fin dalla prima pallottola creata più di mezzo secolo fa.Come tante aziende di successo, Hornady Manufacturing nasce dal volere di un uomo di migliorare un prodotto per proprio uso personale. Joyce Hornady era un tiratore esigente e aveva costantemente bisogno di proiettili che fossero precisi. I proiettili disponibili in commercio erano utilizzabili, ma Joyce sentiva che potevano essere fatti proiettili migliori. Durante la seconda guerra mondiale, Joyce lavorava in una unità di guardia presso la Grand Island Army Ammunition Plant dove lui e tutta la sua famiglia vi si trasferirono. Nei primi anni dopo la guerra, tiratori e cacciatori usarono alcune delle scorte delle munizioni militari. Queste munizioni però, non offrivano le prestazioni necessarie né nel tiro né per la caccia a piccoli o grossi animali. Joyce quindi capì la necessità di migliore queste munizioni e così fece. Nel 1949, approfittando della sua formazione come ingegnere, lui e il suo partner iniziale Vernon Speer, costruirono una macchina capace di convertire bossoli calibro 22 usati in palle. Pubblicizzati sulla rivista "American Rifleman" , queste palle vennero vendute bene in tutti gli Stati Uniti. Utilizzando una vecchia macchina per la produzione di palle cominciò a produrre anche palle in calibro 30. Dalla produzione iniziale nel 1949, questo proiettile oggi è ancora tra i più popolari. Nel 1970, Steve Hornady, il figlio minore di Joyce, e l’attuale presidente, entrò in azienda. Nel 1971, la Hornady acquisì la Pacific Tool Company diversificando il proprio mercato e quindi introducendo anche gli strumenti per la ricarica. L’aggiunta della Pacific Tool Company e dei suoi prodotti, alimentò la crescita della società. Nel 2006, Jason Hornady, il figlio di Steve, entrò in azienda dopo essere stato per 15 anni una figura rappresentativa nel settore del tiro sportivo. Jason è attualmente il direttore delle vendite e Vice Presidente della società. Oggi Hornady Manufactoring ha oltre 200 dipendenti, occupa oltre 70.000 metri quadrati di superficie di produzione e, in un solo giorno, produce più proiettili che nei primi anni di produzione. Il mercato comprende non solo gli Stati Uniti, ma gran parte del Canada, Europa, Australia, Islanda, Nuova Zelanda e alcuni stati dell’ Africa.

www.hornady.com